Le Malvestite

Psychiatric help => Le Malnutrite => Topic aperto da: Betty Moore - Febbraio 20, 2013, 11:56:49 am

Titolo: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 20, 2013, 11:56:49 am
ovvero, l'angolo dei trucchi culinari.

Prima domanda che mi tormenta da qualche giorno: come si fa a far attaccare il sale ai popcorn fatti al microonde? esiste qualche metodo collaudato?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 20, 2013, 12:04:20 pm
rinuncia
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 20, 2013, 12:19:55 pm
rinuncia

non dirmi così  :'(
sono sicura che Allevi avrà una risposta.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Febbraio 20, 2013, 12:22:38 pm
sono sicura che Allevi avrà una risposta.

Su popcorn e microonde?  :pfui:

Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 20, 2013, 12:23:42 pm
burro spray
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Febbraio 20, 2013, 12:27:10 pm
Ma il problema sarebbe quello dell'umidità? Cioè il sale non attacca perché sono troppo secchi una volta tirati fuori dal microonde?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 20, 2013, 12:28:54 pm
fortemente probabile
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Kro - Febbraio 20, 2013, 12:29:52 pm
ovvero, l'angolo dei trucchi culinari.

Prima domanda che mi tormenta da qualche giorno: come si fa a far attaccare il sale ai popcorn fatti al microonde? esiste qualche metodo collaudato?

Magari immergono i chicchi in una soluzione salata, e poi li "asciugano" prima di imopacchettarli.
In fondo, quando li mangi, li senti salati..ma non hai la sensazione del granello di sale in bocca.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 20, 2013, 12:48:58 pm
Ma il problema sarebbe quello dell'umidità? Cioè il sale non attacca perché sono troppo secchi una volta tirati fuori dal microonde?

sì, li sali e il sale scivola via quasi tutto  :desolazione:
ho provato a nebulizzarli d'acqua e poi salarli per far apiccicare il sale ma i popcorn si ammosciano e diventano una schifezza.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Crocs - Febbraio 20, 2013, 12:49:57 pm
forse bisogna salare il burro? Lo sciogli e lo sali?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 20, 2013, 12:50:24 pm
ovvero, l'angolo dei trucchi culinari.

Prima domanda che mi tormenta da qualche giorno: come si fa a far attaccare il sale ai popcorn fatti al microonde? esiste qualche metodo collaudato?

Magari immergono i chicchi in una soluzione salata, e poi li "asciugano" prima di imopacchettarli.
In fondo, quando li mangi, li senti salati..ma non hai la sensazione del granello di sale in bocca.

parli dei sacchetti pronti per microonde? sì, probabilmente fanno così. io ho provato ad aprire uno di quei sacchetti e dentro c'è una specie di pastone salato insieme ai pop corn.

io ovviamente uso i sacchetti economici di grano che vanno bene per qualsiasi cottura (padella, microonde, macchina pop corn, ecc.)
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 20, 2013, 12:50:46 pm
forse bisogna salare il burro? Lo sciogli e lo sali?

ma io non uso burro, li metto in microonde così, senza niente.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 20, 2013, 02:14:07 pm
sono sicura che Allevi avrà una risposta.

Su popcorn e microonde?  :pfui:



Ha ragione Misia. Mai fatti.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Febbraio 20, 2013, 02:25:27 pm
 ;D
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: AlePato - Marzo 25, 2013, 12:52:19 pm
ovvero, l'angolo dei trucchi culinari.

Prima domanda che mi tormenta da qualche giorno: come si fa a far attaccare il sale ai popcorn fatti al microonde? esiste qualche metodo collaudato?

Il sale a velo  8)
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Marzo 25, 2013, 12:59:04 pm
ovvero, l'angolo dei trucchi culinari.

Prima domanda che mi tormenta da qualche giorno: come si fa a far attaccare il sale ai popcorn fatti al microonde? esiste qualche metodo collaudato?

Il sale a velo  8)

che gran ritorno!  :D
e che gran consiglio. la prossima volta che li faccio frullo il sale  :sisisi:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 25, 2013, 01:02:31 pm
Ottima idea infatti.
Per altro: non comprate mai lo zucchero al velo, macinatelo voi, se solo avete gli strumenti.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Marzo 25, 2013, 01:03:23 pm
Ottima idea infatti.
Per altro: non comprate mai lo zucchero al velo, macinatelo voi, se solo avete gli strumenti.

io lo faccio sempre col frullatore. dovrei usare il mortaio?  :pigro:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 25, 2013, 01:07:28 pm
No.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 25, 2013, 01:09:10 pm
che thread sottovalutato... Dovreste riempirlo di consigli!! :sciuretta:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Theodorus - Aprile 09, 2013, 12:29:22 am
Soprattutto per la carne che sono una notoria pippa.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Aprile 09, 2013, 09:00:56 am
Soprattutto per la carne che sono una notoria pippa.

idem.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mae - Aprile 09, 2013, 04:42:13 pm
Per il pop corn: si potrebbe bagnare i chicchi in acqua e sale prima di cuocerli?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Aprile 10, 2013, 09:30:29 am
Per il pop corn: si potrebbe bagnare i chicchi in acqua e sale prima di cuocerli?

ci ho provato, ma si cuociono male se li bagni (alcuni si ammosciano, altri si bruciano)
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Kro - Maggio 09, 2013, 04:32:42 pm
domanda: come scartare il formagginio Mio senza che ne resti metà attaccata all' incarto di origine?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 09, 2013, 04:35:15 pm
domanda: come scartare il formagginio Mio senza che ne resti metà attaccata all' incarto di origine?
eh.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mr.Bones - Maggio 09, 2013, 04:42:50 pm
domanda: come scartare il formagginio Mio senza che ne resti metà attaccata all' incarto di origine?

Il formaggino Mio è l'incubo della mia infanzia.
 :bleah:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Maggio 09, 2013, 04:44:49 pm
IO non volevo dirlo, ma già a un anno non lo mangiavo più  :-X
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 09, 2013, 04:45:06 pm
domanda: come scartare il formagginio Mio senza che ne resti metà attaccata all' incarto di origine?

Il formaggino Mio è l'incubo della mia infanzia.
 :bleah:
ma come, è buono!!
E poi ha pochissimi grassy  :sisisi:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mr.Bones - Maggio 09, 2013, 04:47:13 pm
domanda: come scartare il formagginio Mio senza che ne resti metà attaccata all' incarto di origine?

Il formaggino Mio è l'incubo della mia infanzia.
 :bleah:
ma come, è buono!!
E poi ha pochissimi grassy  :sisisi:

Piuttosto il digiuno!! (che ha anche meno grassi!!  ;D)
Dyo quanto lo odiavo il formaggino!!
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 09, 2013, 04:48:06 pm
Piuttosto il digiuno!! (che ha anche meno grassi!!  ;D)
Dyo quanto lo odiavo il formaggino!!
nuu, poverino  :(
hai fatto piangere il dolce formaggino  :'(
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Maggio 09, 2013, 04:49:40 pm
Io non posso neanche pensarci  :brrr:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mr.Bones - Maggio 09, 2013, 04:51:11 pm
Piuttosto il digiuno!! (che ha anche meno grassi!!  ;D)
Dyo quanto lo odiavo il formaggino!!
nuu, poverino  :(
hai fatto piangere il dolce formaggino  :'(

 :rotfl:

Io non posso neanche pensarci  :brrr:

Pur'io! Stanotte me lo sogno!  :nanna:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Iris Q - Maggio 09, 2013, 04:52:44 pm
Conoscete persone che da adulte mangiano cibo per neonati? Esclusi i genitori che devono finire la pappetta per evitare gli sprechi, intendo. Io da ragazza avevo un'amica col frigo pieno di omogeneizzati di frutta per uso personale e una collega d'università che si portava i biscottini Plasmon per merenda.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 09, 2013, 04:58:16 pm
Conoscete persone che da adulte mangiano cibo per neonati? Esclusi i genitori che devono finire la pappetta per evitare gli sprechi, intendo. Io da ragazza avevo un'amica col frigo pieno di omogeneizzati di frutta per uso personale e una collega d'università che si portava i biscottini Plasmon per merenda.
anche io conoscevo una ragazza che si mangiava gli omogeneizzati... Mi ha sempre fatto senso, come vedere qualcuno mangiarsi lo Spuntì a cucchiaiate senza pane  ;D  :-X
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: PiantaGrassa - Maggio 09, 2013, 04:59:11 pm
i biscotti plasmon NON sono cibo per neonati, mio nonno li ha mangiati sempre con molto orgoglio :pfui:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Iris Q - Maggio 09, 2013, 05:01:14 pm
i biscotti plasmon NON sono cibo per neonati, mio nonno li ha mangiati sempre con molto orgoglio :pfui:

A tuo nonno, in quanto gentiluomo di una certa età, si può perdonare qualche discutibile scelta alimentare. Te lo vedi un universitario coi Plasmon a lezione?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 09, 2013, 05:03:46 pm
i biscotti plasmon NON sono cibo per neonati, mio nonno li ha mangiati sempre con molto orgoglio :pfui:
buonissimi <3
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Dark Star - Maggio 09, 2013, 07:59:23 pm
Buoni buoni! Ma i biscotti Plasmon contenevano tipo ferro (Fe) e perciò erano per i bambini?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 09, 2013, 07:59:58 pm
Buoni buoni! Ma i biscotti Plasmon contenevano tipo ferro (Fe) e perciò erano per i bambini?
sono arricchiti con ferro e vitamine, sì
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Dark Star - Maggio 09, 2013, 08:08:22 pm
Poi, noi magari siamo abituati al nome, ma è superbo: PLASMON (con le colonne, e l' immagine delle 50 lire). Così fascio- distopico...
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Maggio 09, 2013, 08:45:30 pm
Poi, noi magari siamo abituati al nome, ma è superbo: PLASMON (con le colonne, e l' immagine delle 50 lire). Così fascio- distopico...

ahah, è vero!
(anch'io sono una funz dei plasmon, l'unica cosa che mi frena dal comprarli spesso è che costano un sacco)
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Theodorus - Maggio 09, 2013, 10:57:48 pm
Ci saranno i surrogati Dolciando e Dolciando?
Gli omogenizzati alla frutta non sono male.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Iris Q - Maggio 09, 2013, 11:03:02 pm
Ci saranno i surrogati Dolciando e Dolciando?
Gli omogenizzati alla frutta non sono male.

http://www.eurospin.it/primepappe.cfm
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Maggio 10, 2013, 09:20:31 am
 :pfui:

(http://www.quattronet.it/104_marzo_09/plasmon%201951.jpg)
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mae - Maggio 10, 2013, 10:20:09 am
Per estrarre i formaggini bisogna sporcarsi le mani (o una forchetta, ma ci vuole più abilità).
Indi, srotolare la spiritromba e ripulire l'involucro dai residui, evitando ogni spreco.

Una mia amica mangiava omogeneizzati di frutta. Ci provai anch'io: 'na zozzeria.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 10, 2013, 10:48:06 am
Per estrarre i formaggini bisogna sporcarsi le mani
era un lavoro sporco, ma andava fatto

(http://farm7.staticflickr.com/6095/6239217951_925c40c44c_z.jpg)
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mae - Maggio 10, 2013, 10:50:36 am
E siccome questo è un forum di servizio, aggiungo: i Parmareggio sono molto appiccicosi e ci si sporca per forza, i Tigre per niente, paion di plastica.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: purple - Maggio 10, 2013, 11:57:39 am
Conoscete persone che da adulte mangiano cibo per neonati? Esclusi i genitori che devono finire la pappetta per evitare gli sprechi, intendo. Io da ragazza avevo un'amica col frigo pieno di omogeneizzati di frutta per uso personale e una collega d'università che si portava i biscottini Plasmon per merenda.
una mia compagna di liceo faceva colazione solo con latte e biscotti plasmon, altrimenti digiuno (se li portava anche in gita per sicurezza). Secondo me ha continuato anche dopo.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: purple - Maggio 10, 2013, 11:59:32 am
E siccome questo è un forum di servizio, aggiungo: i Parmareggio sono molto appiccicosi e ci si sporca per forza, i Tigre per niente, paion di plastica.
Mia nonna (a 90 anni si torna bambini, almeno a livello denti) mangia i coop, ma non ho idea di quanto siano collosi.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: anne boleyn - Maggio 10, 2013, 02:16:51 pm
io non ho mai avuto problemi con l'incarto dei formaggini, immagino però che dipenda dalla temperatura del frigo. i plasmon li ho mangiati diverse volte in età adulta e lo rivendico con orgoglio.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 10, 2013, 04:55:10 pm
E vi pare di essere in topic?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: anne boleyn - Maggio 11, 2013, 02:09:59 pm
:furio:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 10, 2013, 08:15:16 pm
Ho letto adesso la notizia di quel pane tedesco che viene immerso nella soda caustica  :brrr:

http://it.wikipedia.org/wiki/Brezel

Ora che lo so credo che mi farei millemila paranoie ad assaggiarlo
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 10, 2013, 10:50:21 pm
è buonissimo e quando l'ho mangiato non sapevo della soda caustica  :ohcielo:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 10, 2013, 10:53:23 pm
è buonissimo e quando l'ho mangiato non sapevo della soda caustica  :ohcielo:
eh
la notizia di oggi era che in una panetteria milanese hanno sbagliato il procedimento e alcuni clienti sono rimasti ustionati  :brrr:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 10, 2013, 10:54:11 pm
continuerò a mangiarli solo nei paesi tetteschi dove sono abituati a farli da millenni  :brrr:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mbee - Ottobre 11, 2013, 12:46:18 pm
C'era un bel link su una pagina facebook "Lo studente di ctf di merda", mi sembra appropriato:

Citazione
Lo Studente Di Ctf Di Merda è quello che ha completamente perso la sensibilità sulle mani e dopo aver fatto il bagno nell'NaOH, avvertendole scivolose (come se si fosse strofinato il sapone) chiede spiegazioni al Prof che rassicura "tranquillo, è semplicemente la pelle che si sta sciogliendo! "
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 11, 2013, 12:53:45 pm
C'era un bel link su una pagina facebook "Lo studente di ctf di merda", mi sembra appropriato:

Citazione
Lo Studente Di Ctf Di Merda è quello che ha completamente perso la sensibilità sulle mani e dopo aver fatto il bagno nell'NaOH, avvertendole scivolose (come se si fosse strofinato il sapone) chiede spiegazioni al Prof che rassicura "tranquillo, è semplicemente la pelle che si sta sciogliendo! "

 :rotfl:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 11, 2013, 12:55:33 pm
C'era un bel link su una pagina facebook "Lo studente di ctf di merda", mi sembra appropriato:

Citazione
Lo Studente Di Ctf Di Merda è quello che ha completamente perso la sensibilità sulle mani e dopo aver fatto il bagno nell'NaOH, avvertendole scivolose (come se si fosse strofinato il sapone) chiede spiegazioni al Prof che rassicura "tranquillo, è semplicemente la pelle che si sta sciogliendo! "
tranquillo, ti stai solo saponificando! (http://www.monophobic.it/circus/images/Cianciulli.jpg)
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mbee - Ottobre 11, 2013, 01:19:33 pm
La cosa peggiore è che ho nettamente presente la sensazione :asd:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Ottobre 11, 2013, 01:26:44 pm
 :malaticcio:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: anne boleyn - Ottobre 11, 2013, 01:53:48 pm
ma quindi è reversibile la cosa.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 11, 2013, 01:59:37 pm
In questo caso è "la scienza ti cucina".
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 11, 2013, 02:01:21 pm
In questo caso è "la scienza ti cucina".
ahahahahah  :asd:
Allè tu ci vai da quel fornaio chic che ha ustionato i clienti?  :rompicazzi:

Princi a Milano
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mbee - Ottobre 11, 2013, 02:07:50 pm
ma quindi è reversibile la cosa.

Finché si tratta dello strato corneo, sì ;D
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: mirtillosa* - Ottobre 11, 2013, 02:26:27 pm
Ho letto adesso la notizia di quel pane tedesco che viene immerso nella soda caustica  :brrr:

http://it.wikipedia.org/wiki/Brezel

Ora che lo so credo che mi farei millemila paranoie ad assaggiarlo

Neanch'io lo sapevo, ma immagino che avvengano cose simili anche con altri prodotti industriali
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 11, 2013, 02:27:10 pm
Avevo immaginato che fosse Princi.

Mi è capitato di andarci, ma più in passato.

Anche perché se vuoi andare da un panettiere chic, e in particolare se vuoi pani tedeschi, allora vai da Garbagnati :pfui:

(Andavi... scopro ora che è finito in periferia...)
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Dark Star - Ottobre 22, 2013, 09:38:31 pm
Veramente Princi- sarà successo da quello in zona baluba, immagino- è un posto da papponcini della golden age che tirano tardi. Come diceva Betty scrivente, 'spe...rampanti? Eh, quelli.
Poi magari quell' epoca è anche finita, deo gratias. Rimane che non è buono. E non mi piace specchiarmi mentre scelgo da mangiare, se non in uno specchio deformante e opaco.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 13, 2014, 08:21:05 pm
metodo magico per sgranare il melograno!   :ghismundicon:

http://video.repubblica.it/cucina/come-sgranare-il-melograno-nel-modo-giusto/152535/151042
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: PiantaGrassa - Gennaio 13, 2014, 08:27:23 pm
stavo per postare pure io, ma soprattutto per l'uovo e le patate
(il melograno ad esempio lo sapevo già)

http://www.internazionale.it/news/societa/2014/01/13/undici-errori-che-tutti-facciamo-in-cucina-senza-saperlo/
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 13, 2014, 08:34:45 pm
stavo per postare pure io, ma soprattutto per l'uovo e le patate
(il melograno ad esempio lo sapevo già)

http://www.internazionale.it/news/societa/2014/01/13/undici-errori-che-tutti-facciamo-in-cucina-senza-saperlo/

http://www.youtube.com/watch?v=RV_3xpnUnHQ

:ohcielo:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: PiantaGrassa - Gennaio 13, 2014, 08:37:19 pm
sì infatti, già mi vedo che mi si spappola la patata in mano :patpat:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 13, 2014, 08:40:15 pm
pianta tu il melograno lo immergi o lo sculacci?  :ohcielo:

http://www.youtube.com/watch?v=oyTRkUTtgic
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: PiantaGrassa - Gennaio 13, 2014, 08:43:50 pm
che domande, lo sculaccio :asd:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 13, 2014, 08:45:34 pm
che domande, lo sculaccio :asd:
:frusta:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Aprile 17, 2014, 12:34:25 pm
Kill Bill con i pomodorini  :sisisi:

http://www.lastampa.it/2014/04/14/multimedia/societa/cucina/come-tagliare-alla-perfezione-i-pomodori-in-minuto-EL2HQ1JCSXF25ocJpzjVwJ/pagina.html
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 29, 2014, 11:35:24 am
http://www.repubblica.it/tecnologia/2014/04/23/foto/cucina_come_strapazzare_l_uovo_dentro_al_guscio-84236128/1/?rss&ref=frct1&_vmx=610936#1
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Maggio 24, 2014, 09:06:25 pm
qualcuno di voi è esperto di grigliata su carbonella?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Dark Star - Maggio 25, 2014, 06:05:11 pm
Betty, a me sta ahah questa domanda fa pensare a Jersey ahahahah, a Jersey Shore  ;D ;D

Comunque, io no, mangio soltanto.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Dark Star - Maggio 25, 2014, 06:09:36 pm
https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20110731021205AA9dNXF

o volevi informazioni alla Bressanini, visto il topic?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Maggio 25, 2014, 09:12:47 pm
volevo sapere PERCHÈ caspita la brace dura si e no 20 minuti  :furioso:
ma le grigliate infinite di seimila portate come si fanno? come si fa a rintuzzare la carbonella? se ne aggiungi altra non si accende  :(
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 13, 2014, 09:20:48 am
http://www.stile.it/mangiare/tendenze/articolo/art/mizu-shingen-mochi-il-dessert-ddacqua-id-18005/
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Giugno 13, 2014, 10:34:39 am
ste cose solidificate della cucina molecolare mi piacciono tantissimo (da vedere)(mai mangiate).

Citazione
frutto della solidificazione di acqua (dolcificata) proveniente da una sorgente sulle cosiddette Alpi Giapponesi, una catena montuosa che attraversa l’isola principale del paese

con l'acqua di spina non è abbastanza scìc?  :asd:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 13, 2014, 10:36:27 am
http://www.stile.it/mangiare/tendenze/articolo/art/mizu-shingen-mochi-il-dessert-ddacqua-id-18005/
blah, sembra una medusa
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Iris Q - Giugno 13, 2014, 10:40:20 am
Io avrei paura di farmelo esplodere in faccia solo poggiandoci il cucchiaio.

(http://www.immaginidivertenti.org/wp-content/uploads/2013/04/palloncino-dacqua.gif)
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 13, 2014, 10:40:40 am
con l'acqua di spina non è abbastanza scìc?  :asd:
no, ci vuole l'acqua pizzuta d'avola  :asd:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 13, 2014, 10:41:43 am
Io avrei paura di farmelo esplodere in faccia solo poggiandoci il cucchiaio.

(http://www.immaginidivertenti.org/wp-content/uploads/2013/04/palloncino-dacqua.gif)
sì, è chiaramente un gavettone
e se ordini un dessert fatto di acqua (delle cosiddette alpi giapponesi)  te lo meriti pure!
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 30, 2014, 01:14:24 pm
Finalmente ho trovato nozioni precise sulla doppia lievitazione (e ho scoperto di aver fatto male anche questa volta): la prima deve essere rapida, un paio d'ore, è la seconda che può andare a oltranza.

Non sbaglierò più.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Luglio 09, 2014, 10:45:00 am
 :o

http://www.lastampa.it/2014/06/27/multimedia/societa/il-segreto-per-pelare-kg-di-patate-in-2ZNd8NVnLn7rARTJWvQygN/pagina.html
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Luglio 09, 2014, 11:06:04 am
udeeeeoooo, fico!
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Luglio 09, 2014, 11:44:51 am
Vero? Praticamente un uragano distrugge  la buccia  :sisisi: :benebene:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Luglio 09, 2014, 12:17:33 pm
peccato che un trapano adatto costi un botto... ;D
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 27, 2014, 11:44:51 am
Ma secondo voi hanno ragione le mie amiche maligne nel dire che la salsa al mascarpone fatta ieri che mi hanno dato da portare a casa non la posso dare domani a Lurk?
Io di mangiarla oggi non ho nessuna voglia.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: PiantaGrassa - Dicembre 27, 2014, 11:54:43 am
Ma secondo voi hanno ragione le mie amiche maligne nel dire che la salsa al mascarpone fatta ieri che mi hanno dato da portare a casa non la posso dare domani a Lurk?
Io di mangiarla oggi non ho nessuna voglia.

perché dovrebbe essere cattiva?
se la tieni in frigorifero qualche giorno secondo me dura! la assaggi domani e  senti com'è
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 27, 2014, 12:08:41 pm
Perché è fatta con uova crude.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Iris Q - Dicembre 27, 2014, 12:10:41 pm
Perché è fatta con uova crude.

Ma se viene conservata sempre in frigo non dovrebbe deteriorarsi, secondo me. E' diverso se è rimasta sulla tavola qualche ora prima di essere rimessa in frigorifero.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: PiantaGrassa - Dicembre 27, 2014, 12:12:22 pm
come il tiramisù, qualche giorno ben conservato dura
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 27, 2014, 12:16:17 pm
E' diverso se è rimasta sulla tavola qualche ora prima di essere rimessa in frigorifero.

Which is the case.
In realtà non so quanto sia stata fuori dal frigo... ma di certo era in una ciotolona sul pavimento mentre giocavamo a Taboo.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Iris Q - Dicembre 27, 2014, 12:19:41 pm

Which is the case.
In realtà non so quanto sia stata fuori dal frigo... ma di certo era in una ciotolona sul pavimento mentre giocavamo a Taboo.


Io non credo la mangerei, ma sono sicura che non la offrirei. Ho sempre il terrore di avvelenare gli altri.  :brrr:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 27, 2014, 12:22:09 pm
Va beh, la farò assaggiare prima a Lurk...
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Gennaio 09, 2015, 08:24:14 pm
Scienza, non fantascienza  :benebene:

http://www.scientificast.it/2015/01/09/perche-il-fritto-e-cosi-buono/
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 09, 2015, 08:26:56 pm
Ora ho voglia di fritto.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 09, 2015, 08:28:03 pm
Ora ho voglia di fritto.
solo ora?? :ohcielo:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 09, 2015, 08:29:45 pm
Mi confesso: non passo il tempo a sognare il fritto.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 09, 2015, 08:30:54 pm
Mi confesso: non passo il tempo a sognare il fritto.
io sì  :malaticcio:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 09, 2015, 12:54:52 pm
qual è il senso dell'aglio in camicia?
mi spiego: perché tenere la buccia? il sapore che conferisce ai piatti cambia in qualche modo?
esperti di cucina* spiegatemi.

*allevi
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 09, 2015, 01:10:18 pm
Mah... tenere la camicia a mio avviso serve a mitigare l'apporto aromatico dell'aglio, e a impedire che lo spicchio cuocia tanto da disfarsi nell'intingolo in questione, cosicché sia sempre possibile e facile rimuoverlo.

C'erano cose che io facevo, perché così mi era stato insegnato, con l'aglio in camicia (tipo il burro e salvia), però io amo talmente l'aglio da tendere a tritarlo sempre e comunque (e anche quando lo tolgo incido tutta la superficie dello spicchio in modo che ceda il più possibile).
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 09, 2015, 01:11:06 pm
Se poi ci sia un aroma ulteriore e specifico dato dalla camicia, non saprei dirlo; ma ne dubito.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 09, 2015, 02:09:00 pm
ok, era come sospettavo.
quindi niente camicia per me  :P
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Maggio 08, 2015, 09:21:39 am
:ohcielo:

http://www.lastampa.it/2015/05/07/multimedia/societa/separare-tuorli-da-albumi-il-trucco-salva-tempo-BHcP0uX6IBZCf5MDERduuI/pagina.html
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Maggio 08, 2015, 09:23:32 pm
magia  :o
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 08, 2015, 09:31:02 pm
È una cosa bellissima.
Ma non si romperà mai il tuorlo?!
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 08, 2015, 09:54:58 pm
Gira da molto tempo.
Io tempo fa ho provato e NON funziona così bene sempre e per tutti.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Agosto 15, 2015, 11:30:09 am
consulenza microonde:
1- la funzione grill può sostituire il forno elettrico per cuocere un prodotto dolciario surgelato?
2- per usare la funzione grill che tipo di contenitore devo usare? se metto un piatto di ceramica rischio che mi si rompa?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Agosto 15, 2015, 08:56:18 pm
1 direi di no
2 probabilmente no, ma vista la risposta 1 conta poco.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Agosto 15, 2015, 09:01:31 pm
oh.
ma è uno di quei prodotti già cotti e surgelati, non è da far lievitare. cioè: sono dei simil-cornetti surgelati.
dici che la risposta è comunque no?

non li avrei mai comprati, ma me li sono ritrovati, visto che li ho mi dispiacerebbe buttarli.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Agosto 15, 2015, 09:03:32 pm
Prova con la funzione combinato, allora.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Agosto 15, 2015, 09:08:02 pm
provo. ma non mi hai risposto sul contenitore: tu che contenitori usi col grill?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Agosto 15, 2015, 09:18:25 pm
Piatto.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Agosto 15, 2015, 10:00:07 pm
Allora ci provo anch'io.
Grazie  :up:
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Agosto 16, 2015, 10:49:19 am
no, si è completamente bruciato al centro  :-\
va be', mi toccherà buttarli.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Dicembre 02, 2015, 07:07:23 pm
mi è successa una cosa che avevo sempre temuto ma non avevo mai sperimentato: è esplosa una castagna sul fuoco!
è stato buffo.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mbee - Dicembre 02, 2015, 07:40:22 pm
mi è successa una cosa che avevo sempre temuto ma non avevo mai sperimentato: è esplosa una castagna sul fuoco!
è stato buffo.

Non avevi fatto il taglietto d'ordinanza?
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Dicembre 02, 2015, 08:22:42 pm
mi è successa una cosa che avevo sempre temuto ma non avevo mai sperimentato: è esplosa una castagna sul fuoco!
è stato buffo.

Non avevi fatto il taglietto d'ordinanza?


mi sembrava di averlo fatto a tutte, forse l'avevo fatto troppo piccolino.
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mbee - Dicembre 02, 2015, 09:20:06 pm
mi è successa una cosa che avevo sempre temuto ma non avevo mai sperimentato: è esplosa una castagna sul fuoco!
è stato buffo.

Non avevi fatto il taglietto d'ordinanza?


mi sembrava di averlo fatto a tutte, forse l'avevo fatto troppo piccolino.

Adesso voglio provarci anche io, sono curiosa di vedere una castagna che fa qualcosa di buffo  :vojo:
(Più in generale, voglio le castagne :asd: )
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Dicembre 02, 2015, 09:42:59 pm
stai attenta, magari ti scoppia addosso e ti scotti!  :ohcielo:
nel mio caso per fortuna è saltata verso l'alto: si è aperta la buccia e la polpa si è rotta in tre pezzi ed è ricaduta giù nella pentola. quindi me la sono anche potuta pappare  :benebene:
ha fatto un rumorino tipo SPOP!
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: Mbee - Dicembre 02, 2015, 10:55:15 pm
stai attenta, magari ti scoppia addosso e ti scotti!  :ohcielo:
nel mio caso per fortuna è saltata verso l'alto: si è aperta la buccia e la polpa si è rotta in tre pezzi ed è ricaduta giù nella pentola. quindi me la sono anche potuta pappare  :benebene:
ha fatto un rumorino tipo SPOP!

Avrei già in programma di osservare la situazione da distanza di sicurezza, ma in realtà non credo che sacrificherò una castagna per la scienza :P
Titolo: Re: La scienza in cucina
Inserito da: MartaBrugola - Dicembre 03, 2015, 10:45:54 am
si è aperta la buccia e la polpa si è rotta in tre pezzi ed è ricaduta giù nella pentola.
Le castagne autopulenti, solo su Rieduchescional Ciannel!
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 03, 2017, 11:35:43 am
Ieri ho provato la tecnica "reverse sear" per cuocere una costata; non so se avete presente: se ne parla molto nel mondo anglosassone e prevede una cottura al contrario, prima si porta a temperatura la carne in forno e solo dopo la si passa su griglia, piastra o padella rovente per la Maillard.

Non so, l'ho fatto probabilmente male: avevo messo il termometro a sonda per monitorare la temperatura al cuore, ma il forno era troppo caldo e ho raggiunto la temperatura troppo in fretta rispetto a quanto previsto dalle ricette, poi ho gestito maluccio il tempo e la modalità di riposo.
Il risultato non è stato pessimo, ma nemmeno entusiasmante, tale da farmi preferire questa modalità.

Insomma, la cottura della bistecca resta una cosa complessa e soggetta a tentativi più o meno sensati. Il risultato è comunque migliore di quello che ottenevo con il letto di sale.
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 22, 2017, 02:05:06 pm
Ho eseguito un rovescio di frittata al volo magistrale.
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Luglio 22, 2017, 06:38:59 pm
io non ci ho mai provato, ho troppa paura.
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 27, 2017, 09:07:38 pm
Nuovo esperimento di cottura reverse searing della bistecca; probabilmente il peggior risultato di sempre, nonostante un maggior rispetto, rispetto alla volta documentata qui sopra, dei tempi prescritti. Forse (ma forse...) dovrei abbandonare per sempre questi tentativi velleitari.
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Ottobre 27, 2017, 09:27:31 pm
Che figata 'sto metodo :sbav:
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: purple - Luglio 10, 2018, 04:28:50 pm
http://d.repubblica.it/moda/2018/07/10/news/una_torta_vecchia_di_7_anni_per_il_battesimo_del_piccolo_louis-4042591/?ref=RHPPBT-BS-I0-C4-P6-S1.4-T2

lo metto qua perché vorrei chiedere a qualcuno di voi esperti di spiegarmi il per come e soprattutto il perché funziona


(sul motivazione della scelta invece, preferisco non sapere niente)
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Misia - Luglio 10, 2018, 04:46:27 pm
 :norma:
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 10, 2018, 06:17:32 pm
Di sicuro l'alcol conserva... ma non credevo così tanto. In pratica viene costantemente "restaurata".
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Mixarchagevas - Luglio 10, 2018, 06:24:47 pm
Per settantamila euro deve bastare fino all'incoronazione di George.
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Iris Q - Luglio 10, 2018, 06:48:54 pm
Potevano anche farne una copia fresca di pasticceria, eh.
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Luglio 10, 2018, 10:48:42 pm
ma che schifo si può dire?
(e mi fa venire in mente sausage party)
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 11, 2018, 12:00:27 am
Gli immortali?
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Luglio 11, 2018, 12:01:54 am
Gli immortali?

esattamente  ;D
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 11, 2018, 12:03:29 am
E, già che ci siamo, solo la punta...
Titolo: Re:La scienza in cucina
Inserito da: Betty Moore - Luglio 11, 2018, 12:48:56 am
ne approfitto per dire che ho trovato quel film bel-lis-si-mo.
sceneggiatura da urlo.