Autore Topic: Stanotte ho sognato...  (Letto 264207 volte)

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #975 il: Luglio 09, 2010, 04:47:11 pm »
Ho appena avuto un flash di quello che ho sognato stanotte  :o
Ho fatto due sogni paralleli simili, in tutti e due dovevo venir sottoposta ad inteventi chirurgici ma addirittura dopo due dosi di anestetico non perdevo conoscenza e allora decidevano di operarmi così, c'erano sto dottore e sta infermiera (tutti e due fighissimi, da telefilm) che mi dicevano di non fare la bambina, e alle mie proteste "Facciamolo un altro giorno, quando vi arriverà un buon anestetico!" loro mi dicevano che non si poteva aspettare e dicevano che avrei sentito solo un fastidio. Una volta l'intervento era all'appendice, nell'altro sogno era di chirurgia estetica, sul tronco, quindi presumo al seno.
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41453
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #976 il: Luglio 09, 2010, 09:34:06 pm »
cri con questa faccina  :o mi è sembrato di vederti  :-*

ammazza che incubi però  :-\
io 2 notti fa ho sognato che guidavo in arizona (l'ho fatto davvero) stanotte di essere a londra (idem)

avrò voglia di partire?  :sgratsgrat:
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #977 il: Luglio 09, 2010, 11:10:46 pm »

Voi avete un sogno/incubo ricorrente?
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

Bellatrix

  • Visitatore
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #978 il: Luglio 09, 2010, 11:47:03 pm »
Rispondo alla tua domanda Adriana:

Per anni, ed è una cosa che continua ora molto più raramente però, ho avuto sempre lo stesso sogno.
Il contesto e la situazione cambiava ma il succo rimaneva sempre lo stesso: non riuscivo a muovemi/camminare perchè le gambe erano diventate pesanti come di cemento.
La situazione poteva essere: essere in ritardo per prendere il treno, trovarsi nel mezzo di un gruppo di persone che mi deridevano, essere in pericolo, dover scappare...
Ma più avevo bisogno di muovermi e andare più le gambe erano pesanti e il mio passo lento.
Mentre sogno sento proprio la pesantezza nelle gambe.

Recentemente, e ciò mi crea un fortissimo turbamento ed ansia, mi sento perfettamente vigile (sogno di essere sveglia in pratica, di vedere la mia camera al buio) ma non riuscire a muovermi.
Sono COMPLETAMENTE imprigionata nel mio corpo: vigile, pensante ma incapace di muovere un solo arto.
In prigione.
Mi sono spiegata questo sogno con il fatto che io, per certi miei motivi, mi sento prigioniera del mio corpo e incapace di controllara la sua degenerazione.

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #979 il: Luglio 09, 2010, 11:49:02 pm »

Molto inquietante!
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

Bellatrix

  • Visitatore
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #980 il: Luglio 09, 2010, 11:49:27 pm »

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #981 il: Luglio 09, 2010, 11:52:58 pm »

Io da diversi anni ad intervalli faccio un sogno un po' angosciante, anche se non so se è proprio un incubo. La base è che devo fare dei preparativi per qualcosa, di solito un viaggio, ma sono tantissimi e ho poco tempo, per cui mi affretto ma penso che sicuramente dimenticherò qualcosa. Finora il sogno è sempre finito prima che sapessi se riuscivo a fare tutto oppure no  :(

Sarà ansia da prestazione?
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

Giu

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 378
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #982 il: Luglio 09, 2010, 11:55:22 pm »
A me una volta sono entrati in casa i ladri e per rubare in tutta tranquillità ci hanno addormentati col cloroformio (credo).

Da quel giorno per circa un mese ho sognato che venivano i ladri però io ero sveglia e cercavo di far finta di dormire perché avevo paura se ne accorgessero. Poi uno si avvicinava al mio letto e notava che non stavo dormendo, mi metteva un fazzoletto in faccia. Io però non mi addormentavo; ero terrorizzata e sentivo sto ladro frugare nelle mie cose. Stavo immobile nel letto finché non se ne andava...

Al risveglio dovevo controllare che tutto fosse al proprio posto perché non avrei saputo dire se era stato un sogno o la realtà... :sisisi:

Edit: mi succede tuttora ma più raramente

Bellatrix

  • Visitatore
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #983 il: Luglio 09, 2010, 11:57:12 pm »
Adriana Forse hai inconsciamente paura che qualcosa, nel sogno rappresentato dal viaggio, si attui.

Giu è chiaro che il fatto che i ladri ti siano entrati incasa ti ha segnato. Come dici tu ora ti succede più raramente quindi , in un certo senso, si può dire che tu abbia, o stia, per elaborare positivamente ciò che ti è successo.







EDIT: mi sento tanto pisicologa stasera  :sisisi:
« Ultima modifica: Luglio 09, 2010, 11:59:27 pm da Bellatrix »

Giu

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 378
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #984 il: Luglio 10, 2010, 12:04:21 am »
Adriana Forse hai inconsciamente paura che qualcosa, nel sogno rappresentato dal viaggio, si attui.

Giu è chiaro che il fatto che i ladri ti siano entrati incasa ti ha segnato. Come dici tu ora ti succede più raramente quindi , in un certo senso, si può dire che tu abbia, o stia, per elaborare positivamente ciò che ti è successo.







EDIT: mi sento tanto pisicologa stasera  :sisisi:

Cara psicologa :)...
come faccio a elaborare positivamente sta roba ??? io la fobia dei ladri l'avevo fin da piccola (sono entrati più volte, spesso non rubando niente perché non c'era niente di che) e sti sogni mi mettono proprio ansia... il non distinguere la realtà dal sogno mi fa pauuuura :-[

Bibi

  • Caramella Rossana
  • *
  • Post: 47
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #985 il: Luglio 10, 2010, 12:05:33 am »
non puoi contattarlo più?  :-\

Certo che potrei farlo, ma sarebbe assolutamente inutile, la sua indifferenza mi spiazza  :'(
purtroppo sono giunta alla conclusione che la sua non era amicizia, ma convenianza

Voi avete un sogno/incubo ricorrente?

Io sogno spesso questo vecchio amico e di uscire in gruppo con i miei ex compagni del liceo

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58503
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #986 il: Luglio 10, 2010, 12:07:22 am »
Elaborare positivamente mi pare impossibile, si tratta di riuscire a conviverci alla meno peggio.

Posso inserire una nota sdrammatizzante? Al contrario di me ecco una che di famiglia soldi ne deve avere: un colpo del genere non viene fatto a caso.

Edit: ho riletto meglio e ho visto il "niente di che", mi stupisce, un conto è il ladro che entra per caso un conto quello che usa l'anestetico, credevo che cose del genere fossero studiate con cura.
« Ultima modifica: Luglio 10, 2010, 12:08:55 am da Allevi3MSC »
Io sono un capibara e voi no.

Bellatrix

  • Visitatore
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #987 il: Luglio 10, 2010, 12:10:19 am »
Adriana Forse hai inconsciamente paura che qualcosa, nel sogno rappresentato dal viaggio, si attui.

Giu è chiaro che il fatto che i ladri ti siano entrati incasa ti ha segnato. Come dici tu ora ti succede più raramente quindi , in un certo senso, si può dire che tu abbia, o stia, per elaborare positivamente ciò che ti è successo.







EDIT: mi sento tanto pisicologa stasera  :sisisi:

Cara psicologa :)...
come faccio a elaborare positivamente sta roba ??? io la fobia dei ladri l'avevo fin da piccola (sono entrati più volte, spesso non rubando niente perché non c'era niente di che) e sti sogni mi mettono proprio ansia... il non distinguere la realtà dal sogno mi fa pauuuura :-[

Giu io che tu avessi la fobia del ladri fin da piccola non lo sapevo.Quindi aggiungo qualche precisazione: Certo che sta roba non si può elaborare positivamente e fare "yeppppa mi sono entrati in casa ma mi è passata".
Quel positivamente stava a significare che, e io non lo so non ti conosco ma tu hai detto che questo sogno lo fai meno spesso di recente, secondo me stai elaborando la cosa.
La paura inconscia si fa meno tenace.

E comunque io sto dicendo la mia opinione eh! Che siano anche cazzate fate pure...

Eccertoche fa paura non riconoscere il sogno dalle realtà. Nel raccontare uno dei sogni ricorrenti ho parlato proprio di questo  :sisisi:

Bellatrix

  • Visitatore
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #988 il: Luglio 10, 2010, 12:11:19 am »
Elaborare positivamente mi pare impossibile, si tratta di riuscire a conviverci alla meno peggio.


Ho risposto a Giu e volevo dire proprio questo.
Il mio positivamente è stato mal interpretato.

Giu

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 378
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #989 il: Luglio 10, 2010, 12:14:17 am »
Elaborare positivamente mi pare impossibile, si tratta di riuscire a conviverci alla meno peggio.

Posso inserire una nota sdrammatizzante? Al contrario di me ecco una che di famiglia soldi ne deve avere: un colpo del genere non viene fatto a caso.

Non credo fosse per quello... i soldi non mancano ma nella nostra palazzina hanno fatto una capatina da tutti quelli che non avevano gli antifurti. Poi noi teniamo anche la finestra aperta perché la lettiera del gatto è in balcone quindi entrano facilmente. NOn è successo spessissimo, in ventidue anni che abitiamo qui circa 3-4 volte. Ciclicamente passano per tutte le palazzine del vicinato (che culo, eh?).

Conta che una volta hanno rubato l'orologio di mio pade che gli regalarono con l'abbonamento a Panorama e basta. Cioè fare tutto sto casino per una patacca da meno di 10 euro...