Autore Topic: Stanotte ho sognato...  (Letto 264203 volte)

Ransie

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3647
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1290 il: Agosto 14, 2010, 11:40:20 am »
ultimamente sogno Brad Pitt e Tom Cruise nei panni di Louis e Lestat,sto leggendo "Intervista col vampiro",che fissa  :o
-L'essenziale è invisibile agli occhi(Saint Exupery)
-Abbiamo sempre un gran bel rapporto d'amore, fatto di poche parole e grandi silenzi, di quelli che parlano però, che ti fanno capire che ti hanno capito insomma(Federico Moccia)

momo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1669
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1291 il: Agosto 15, 2010, 07:14:59 pm »
momo, magari son in arrivo buone notizie  ;)

In realtà ero piuttosto scocciata di essere incinta nel sogno. (E lo sarei anche nella vita reale, maintenant.) Dici buone notizie di qualsiasi tipo?


Allora, sognare bambini o donne incinta dicono sia portatore di buone notizie. Questo secondo i detti popolari.
Però, secondo un'interpretazione inconscia, sognare se stesse incinta può indicare o la voglia reale di diventare madri (ma non mi sembra questo il caso) o che si è in una fase di cambiamenti, di maturazione. Il fatto che sei così avanti con la gravidanza, potrebbe significare l'esigenza che hai di una qualche svolta, un'evoluzione -nella sfera affettiva e/o lavorativa. Al contempo però sei scocciata, spaventata, e potrebbe significare che un po' hai timore di un cambiamento, magari radicale.


Oh, grazie per le spiegazioni, PiantaGrassa! Direi che la seconda interpretazione è - eufemisticamente - piuttosto calzante. Strano che non me lo sogni tutte le sante notti di essere incinta.

I know it looks like I'm insane, take a closer look I'm not to blame.

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17448
  • Divyna Veggente
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1292 il: Agosto 17, 2010, 11:22:50 am »
Oh, grazie per le spiegazioni, PiantaGrassa! Direi che la seconda interpretazione è - eufemisticamente - piuttosto calzante. Strano che non me lo sogni tutte le sante notti di essere incinta.

Figurati! Ma prendi il tutto con le pinze, mi raccomando. Non sono certo in grado di interpretare i sogni così, a casaccio. E manco mi ci voglio mettere  ;)


Stanotte incubo.
E' tarda sera, quando comincia a calare il buio ma c'è ancora quel residuo di luce che si riflette attraverso gli oggetti. Sono in una zona con delle costruzioni diroccate, una sorta di vecchia cascina di cui sono rimasti in piedi solo i muri perimetrali e parte della corte interna. Attorno piante e arbusti vari, piuttosto incolti e selvaggi, e una spianata di ghiaia per accedere alla casa.
Sono fuori, in piedi in mezzo alla spianata, e sento delle voci provenire da dentro la cascina. Mi avvicino e sbircio attraverso delle fessure nel muro: ci sono 5 o 6 uomini, età che va dai 20 ai 30 circa, disposti a cerchio con dei bastoni in mano, probabilmente canne di bambù. In mezzo a loro un altro ragazzo, in ginocchio, indossa solo dei boxer grigi e tiene la testa e lo sguardo rivolto verso terra. Le persone attorno a lui lo incitano a fare qualcosa, lo derdono e lo pungolano con i bastoni. Un di questi, alzano di più la voce e piegandosi verso l'inginocchiato, gli dice che non può tirarsi indietro, e deve fare tutto il necessario per il suo campicello (sic). Non capisco cosa intenda in realtà, ma mi rendo conto che si tratta di un codice, qualcosa di poco pulito e alquanto violento.
Indietreggio pian piano finché non vado a sbattere contro una costruzione esterna alla cascina; è una torre, o almeno ciò che ne resta, di pietre a secco. Da dentro proviene un pianto di bambino, io vorrei entrare per controllare ma non riesco a muoermi, sono terrorizzata. Dalla porta sbuca una ragazza, vestita con dei lunghi teli rossi, drappeggiati come una toga, che dalle spalle cadono fino a terra e creano uno strascico dietro di lei. Mentre mi si avvicina inizia a dissolversi a partire dal basso, i suoi occhi si allargano diventando due macchie, nere come i lunghi capelli. Mi dice che adesso è il mio turno, che devo offrire il mio corpo altrimenti il bambino morirà.
Nel momento in cui sento che i vestiti che indosso si strappano e il luongo telo che la avvolge viene sollevato in aria da un colpo di vento gelido, mi sveglio. Nel dormiveglia sento un suono come d'arpa, al che mi impietrisco e resto rannicchiata sotto le coperte con gli occhi serrati aspettando che il respiro si calmi.
Sarà stato molto probabilmente il cellulare di quelli sopra, che nel silenzio della notte si è amplificato, ma al momento non capivo bene cosa stava accadendo e, a dirla proprio tutta, ero terrorizzata!
 :o

"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58503
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1293 il: Agosto 17, 2010, 11:38:06 am »
Ok, piantagrassa... se torno a fare lo sceneggiatore ti chiamo per collaborare.
Io sono un capibara e voi no.

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17448
  • Divyna Veggente
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1294 il: Agosto 17, 2010, 11:45:09 am »
Ok, piantagrassa... se torno a fare lo sceneggiatore ti chiamo per collaborare.

Va bene  :D

Ho la fortuna di ricordarmi spesso i sogni che faccio, anche se è raro che riesca a ricordarli in maniera quasi completa; di solito sono singoli spezzoni, che non riesco a collegare tra loro perché facenti probabilmente parte di sogni diversi.
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1295 il: Agosto 17, 2010, 12:00:59 pm »

Stanotte ho fatto un sogno bislacco in cui c'era Patrizia D'Addario  ???
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

Bisca

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5264
  • Va pensiero sull'ali d'orate
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1296 il: Agosto 17, 2010, 01:54:31 pm »

Stanotte ho fatto un sogno bislacco in cui c'era Patrizia D'Addario  ???
Ma tu eri vestita? :frusta: (vigiliamo sulla tua moralità ;D)
[...] è uno de' vantaggi di questo mondo, quello di poter odiare ed esser odiati, senza conoscersi. (cit.)

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1297 il: Agosto 17, 2010, 03:35:20 pm »

Sì, ero vestita  ;D  Ma giuro, era un sogno cretino. C'era tipo la D'Addario tutta vestita di nero e triste e della gente che le chiedeva: 'Perchè sei sempre così giù?'.  ???

Ripensandoci, beh, avere contatti ravvicinati con Mr B renderebbe triste chiunque  ;D
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17448
  • Divyna Veggente
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1298 il: Agosto 19, 2010, 11:38:00 am »
Sogni complessi (stranamente).
Cominciamo col più lungo.

Sono in una città, non è chiaramente identificabile ma assomiglia molto a Milano: grandi viali e alti palazzi che vi si affacciano.
C'è agitazione e fermento tra la gente, sappiamo che sta per arrivare un'ondata d'acqua e che tutto verrà travolto come uno tsunami.
La scena è un po' da film, vedo questo muro d'acqua, circa tre piani di altezza, che sbuca da una strada laterale e invade quella dove mi trovo; riesco ad attaccarmi ad un grande materasso da palestra, quelli blu che di solito si usano per il salto in alto, e lascio che la corrente mi trasporti. Quando l'acqua defluisce, mi ritrovo davanti al portone di un vecchio edificio, dove so di dover entrare perché devo votare: il fatto che io non sia iscritta lì non ha importanza, visto quello che è successo si può andare a votare ovunque, l'importante è avere con se documento d'identità e tessera elettorale.
Il signore all'ingresso prende i miei dati ma mi avvisa che i posti sono già tutti occupati e devo andare al piano superiore; c'è davvero tanta gente, ognuno seduto ad un banchetto singolo come quelli di scuola. Più che essere lì per votare pare stiano scrivendo un tema!
Al primo piano è tutto occupato, così salgo al secondo: si tratta di una sola enorme sala, i soffitti sono di vetro e davvero alti, l'aspetto è quello di una serra, con tanto di piante e giardino pensile fittissimo. Si entra passando dentro ad una sorta di corridoio, creato attraverso l'utilizzo di grate, che serve a proteggersi dalla scimmie. Sì, perché è pieno di scimmie dall'aspetto molto umano, sembrano tanti Chewbacca!
Sono curiosa, così mi addentro cercando di non fare rumore, ma purtroppo una scimmia si accorge di me. Corro verso l'uscita ma resta aperto il cancello. La scimmia mi agguanta e allora io urlo che sono del segno del saggitario, mentre in realtà sono ariete, ma so che se dico ariete mi trattengono lì. La scimmia mi lascia stare e al posto mio prende una tizia, che non so da dove sia sbucata, ma che è ben contenta di entrare nella serra.

Questo è il primo, del secondo sogno ricordo molto meno. Sono a casa mia e ci sono delle persone che vivono con me, in tutto sono 14 (7 maschi e 7 femmine). Oddio, persone... una di queste è un centauro... diciamo che ho dei coinquilini fantasy!
Comunque, la cosa non mi cera alcun problema, è del tutto normale, so solo che sono piuttosto indispettita perché non tengono pulita la casa, e mi tocca correre dietro a tutti quanti e costringerli a fare i mestieri.
  :sciuretta:
Mi sono svegliata già stanca.
« Ultima modifica: Agosto 19, 2010, 11:41:37 am da PiantaGrassa »
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Lumi

  • 666tan
  • ***
  • Post: 2245
  • «un non so che di sospiroso e serio»
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1299 il: Agosto 20, 2010, 12:40:10 pm »
Sono a casa mia e ci sono delle persone che vivono con me, in tutto sono 14 (7 maschi e 7 femmine). Oddio, persone... una di queste è un centauro... diciamo che ho dei coinquilini fantasy!
Comunque, la cosa non mi cera alcun problema, è del tutto normale, so solo che sono piuttosto indispettita perché non tengono pulita la casa, e mi tocca correre dietro a tutti quanti e costringerli a fare i mestieri.

Ti capisco, è difficile tenere dietro ad una casa abitata da un centauro.
Immagino faccia fatica a contenere la parte animale, specie se ha la sciolta.

Citazione
Mi sono svegliata già stanca.
Ettecredo  ;)
Cullati dal demonio.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58503
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1300 il: Agosto 20, 2010, 05:00:20 pm »
la mia ex.
Io sono un capibara e voi no.

Oriane

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 124
  • il calcio è un gioco pedestre
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1301 il: Agosto 20, 2010, 05:34:04 pm »
la mia ex.

Scusa se intervengo, ma ho notato che la citi ogni 3x2: mi pare evidente che la brami ancora. Non c'è proprio niente da fare? Forse è una relazione ampiamente recuperabile!  ;)

lucaluca

  • Visitatore
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1302 il: Agosto 20, 2010, 10:25:03 pm »
la mia ex.

Scusa se intervengo, ma ho notato che la citi ogni 3x2: mi pare evidente che la brami ancora. Non c'è proprio niente da fare? Forse è una relazione ampiamente recuperabile!  ;)
l'unica ex recuperabile è l'ex morta!

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58503
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1303 il: Agosto 20, 2010, 11:04:48 pm »
E' recuperabile come il Titanic.
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58503
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Stanotte ho sognato...
« Risposta #1304 il: Agosto 21, 2010, 11:30:05 am »
Benny XVI che faceva lezione di religione alla mia classe di liceo.
A un certo punto per fare una spiritosaggine si definiva un "quadro"; i dirigenti sono dagli angeli in su?
Io sono un capibara e voi no.